Torna alla sezione precedente

Abitare inclusivo, modelli e esperienze a confronto

A meno di un anno dall’introduzione della legge provinciale sul cosiddetto” Dopo di noi”, Consolida e le cooperative sociali tornano il 27 ottobre (dalle 9,30 alle 13) al Muse per parlare di Abitare per persone con disabilità. Lo faranno presentando i passi compiuti in questi 12 mesi; le sperimentazioni avviate, i collegamenti avviati con realtà di altri territori.

Ad accompagnare questo lavoro di riflessione le testimonianze dei protagonisti: persone con disabilità e i loro genitori coinvolti nei diversi progetti delle cooperative sia locali che di altre regioni come quelle della Fondazione Down Fvg di Pordenone.  L’obiettivo dell’incontro è da un lato dimostrare che il diritto all’abitare in autonomia è possibile anche per le persone con disabilità, dall’altro sedimentare le esperienze maturate per passare dalle sperimentazioni alla modellizzazione dei percorsi e affrontare nel contempo le questioni ancora aperte come quella della sostenibilità nel medio e lungo periodo.

L’appuntamento è il primo di una serie che sarà realizzata dalle cooperative in diverse zone del territorio provinciale che sarà accompagnata anche da un percorso di riflessioni con le pubbliche amministrazioni.

PROGRAMMA
Saluti di Samuela Caliari, responsabile area programmi MUSE

Introduzione: dalla sperimentazione alla modellizzazione di percorsi possibili - Piergiorgio Reggio, presidente Fondazione Demarchi

Voci dalla vita vera
Testimonianze dei protagonisti di percorsi di autonomia L’esperienza della Fondazione Down FVG
Quali politiche per l’abitare sociale?

Da privilegi a diritti: progetti in corso
Le proposte della cooperazione sociale Gli orientamenti delle politiche provinciali
Modera Francesca Gennai, Vicepresidente Consolida

Visite guidate
Dalle 14.30 alle 15.30 Scoprire il Muse accompagnati dal pilot del museo e da una persona con disabilità formata per fare la guida. 
Prenotazioni presso le cooperative sociali di Abitare il futuro oppure direttamente il 27 ottobre al convegno.